Dopo un mese esatto torna a vincere in casa la nostra prima squadra e la vittoria è davvero una di quelle da ricordare. Da ricordare perché ottenuta dopo un‘esaltante rimonta nei minuti finali con il canestro decisivo di Astegiano a 3” e perché a uscire battuta è stata Arona, una formazione forte e che ha guidato l’incontro a lungo giocando un‘ottima partita, trascinata da Realini e Petricca, giocatori di primissima fascia per questo campionato.

Dopo un primo quarto chiuso in avanti da Longoni e compagni, e da sottolineare sono i sei giocatori già a referto, segno di equilibrio nel gioco offensivo, quello che era mancato a Saluzzo, nella seconda frazione Arona recupera guidata da Realini che ne fa 13 con tre triple a segno e all’intervallo lungo si arriva così in perfetta parità. Il terzo quarto è giocato bene dalle due squadre: noi iniziamo forte con i canestri dei lunghi e poi abbiamo parecchio da Pietro Castello, capace come mai prima di costruirsi e concretizzare i tiri. Dall’altra parte tocca è Petricca a dominare   il quarto: con tre triple, dodici punti e un paio di palle recuperate guida i suoi al +6 del 30º minuti. L’ultimo quarto inizia con gli attacchi che faticano, noi segniamo i primi punti dopo quasi 4 minuti e quando mancano circa 200 secondi alla fine siamo sotto 60/68. Continuiamo a sbagliare molti liberi e sarebbe facile a quel punto mollare, invece piazziamo un break che ci riporta addirittura avanti sul 69-68 con una tripla di Ferraresi. Arona risponde (69-70), poi segna Castello e quindi Realini mette la sua quarta tripla (71-73). Longoni è glaciale dall’angolo (74-73), Realini fa solo 1/2 dalla lunetta e a 25” abbiamo il possesso decisivo. Da quel momento in poi sulla nostra pagina fb trovate le immagini di quello che è successo.

Domenica saremo di nuovo in casa: ospiteremo alle 18 il Sea Settimo.

USAC: Longoni 16, Oberto 14, Astegiano 5, Ferraresi 18, Boetto 9, Ronci 0, Castello 12, Gennari 2, Ferrera 0, Chiartano ne. Allenatore: Titto Porcelli.

ARONA: Giustini 0, Realini 24, Segala 5, Picazio 0, Piscetta 14, Romerio 0, Pollastro 0, Benessahraoui 3, Rivasi ne, Giacomelli 6, Caruso 2, Petricca 20. Allenatore: Marco Bussoli. 

ARBITRI – D’Errico di Grugliasco (TO) e Pertusio di Collegno (TO). 

Parziali: 1q  22-16, 2q 33-33 (11-17), 53-59 (20-26, 4q 76-74 (23-15).

Non avendo a disposizione una foto di un’azione di gioco della partita, pubblichiamo quella del referto: la nostra prima squadra torna alla vittoria e lo fa addirittura in casa della capolista Oasi Laura Vicuna! 
I parziali testimoniano il grande equilibrio visto in campo:
1q 15-19, 2q 31-30 (16-11), 3q 49-50 (18-20), 4q 58-64 (9-15). Sabato sera altra trasferta, altra capolista: alle 21 saremo a Saluzzo. La classifica aggiornata la trovate qui nel nostro sito ( CLASSIFICHE E RISULTATI).

E questi sono i tabellini:

OASI: Blotto 5, A. Motta 8, Chirio 7, M. Motta ne, Molinario 7, Tarquinio 3, Nacci, Barbieri 3, Balestrieri 5, Pinchi ne, Murgia 18, Mangone 2. All. Musto.

USAC: Longoni 7, Ferraresi 18, Boetto 4, Castello 0, Corrado 14, Ronci 3, Gennari 2, Oberto 6, Astegiano 10, Ferrera ne. Allenatore: Porcelli. Assistente: Bianchetta.
Arbitri: Frassati e Bolfo.

Decisamente la peggior partita di questo inizio di stagione quella di domenica scorsa per la nostra prima squadra. Al di là dei meriti e delle indiscusse qualità degli avversari, noi abbiamo concesso davvero troppo a rimbalzo, abbiamo esagerato con le soluzioni individuali e in generale approcciato l'incontro senza la necessaria intensità per potersela davvero giocare fino in fondo e provare a vincerla. Da salvare alcuni minuti a cavallo dell'intervallo, quando siamo passati avanti nel punteggio e sembrava avessimo la forza per cambiare l'andamento del match.

Adesso ci aspettano due partite in trasferta davvero impegnative: domenica saremo in casa della capolista Oasi Laura Vicuna, il sabato successivo a Saluzzo. Forza ragazzi!

Parziali: 1q 11-16, 2q 29-30 (18-14), 3q 38-47 (9-17), 4q 55-68 (17-21).

USAC: Castello 4, Gennari 4, Ronci 0, Astegiano 11, Longoni 14, Corrado 8, Boetto 2, Ferraresi 10, Oberto 2, Cojocariu ne. Allenatore: Porcelli.

Savigliano: Olowu 20, Maffeo 13, Icardi 12, Testa 9, D’Amelio 5, Giorsino 4, G. Giraudo 3, Mondino 2, Grezda 0, Blidi 0, M. Giraudo 0. Allenatore: Fiorito.

Arbitri: Mamone e Deaglio.

Vince Chivasso l'anticipo dell quinta giornata di C Silver, al termine di una partita che ha ricordato quella di domenca scorsa contro Lettera 22, purtroppo però con esito opposto: come una settimana prima una squadra ha giocato meglio il primo tempo per poi venire ripresa e superata dall'altra formazione nella ripresa. Ancora senza Oberto e con Boetto a mezzo servizio per problemi fisici, Longoni e compagni hanno disputato un'ottima prima frazione, trascinati da Corrado, motivato a cancellare lo 0 del tabellino della partita al Cena, e con Gennari capace di aiutare concretamente nell'area colorata. Qualche errore nei rientri difensivi punito dal contropiede di Chivasso e alcuni nostri tiri comodi sbagliati hanno avuto come conseguenza che all'intevallo lungo il nostro vantaggio fosse probabilmente meno consistente di quanto meritassimo. Nel secondo tempo i ragazzi di casa, guidati da Vai e Morello, sono partiti subito forte e il terzo quarto è stato decisivo per capovolgere il risultato. Questa terza sconfitta assomiglia alla seconda, quella contro Ginnastica: abbiamo perso più per i meriti e la qualità degli avversari che per grandi demeriti nostri. Segnaliamo qnche qui come i 35 punti di Francesco Corrado siano il record Usac per punti segnati in una singola partita di C Silver: vengono cancellati i 30 di Carlo Butera i due anni fa in casa del Reba. 

Domenica torniamo a casa e ospiteremo Savigliano: ci vediamo al Cena, puntuali per le 18.

Parziali: 1q 11-15, 2q 31-36 (20-21), 3q 54-46 (23-10), 4q 66-59 (12-13).

Chivasso: Delli Guanti S. 8, Delli Guanti M 0, Cester 4, Vai 12, Volpe 10, Morello 10, Buffa 0, Ratto ne, Cirla 7, Migliori 0, Pepino 15, Vettori 0. Allenatore: Iannetti.

Usac: Longoni 5, Ferraresi 8, Boetto 2, Gennari 6, Corrado 35, Astegiano 3, Castello 0, Ronci 0, Ferrera ne, Contiero ne. Allenatore: Porcelli.

Arbitri: Debernardi e Mongardi.

SQUADRA PUNTI GIOCATE V P
OASI LAURA V. 8 5 4 1
GINNASTICA TO 8 5 4 1
ARONA 8 5 4 1
SALUZZO 6 5 3 2
PINEROLO 6 5 3 2
SAVIGLIANO 6 5 3 2
CHIVASSO 6 5 3 2
GRUGLIASCO 6 5 3 2
USAC 4 5 2 3
SEA SETTIMO 4 5 2 3
VERCELLI RICES 4 5 2 3
LETTERA 22 2 5 1 4
CUNEO 2 5 1 4
KOLBE TO 0 5 0 5

Davanti a un Palacena gremitissimo, la nostra prima squadra supera Lettera 22 e ottiene la seconda vittoria consecutiva casalinga. Senza Oberto, infortunatosi nell'ultimo allenamento, Longoni e compagni vengono subito travolti dal ritmo forsennato dei ragazzi eporediesi, i quali dopo aver iniziato sotto 5-0, piazzano un 20-10 di controparziale. Nel secondo quarto la storia non cambia, si corre e tira come piace alla squadra di coach Cossavella, noi forziamo, perdiamo palloni e rimaniamo aggrappati a Davide Longoni che segna undici dei quindici punti a referto in questa fetta di gara. Si va all'intervallo lungo così con Lettera avanti di otto. Negli spogliatoi Titto sa però motivare la squadra a cambiare ritmo e a usare i nostri punti di forza: il terzo quarto non assomiglia per nulla ai precedenti due, quelli con più cattiveria agonistica siamo adesso noi, i palloni arrivano sotto a Boetto che segna con continuità, mentre le percentuali ospiti precipitano. Due liberi di Saccomanni a metà quarto sono i primi punti eporediesi e bloccano il 14-0 del nostro parziale. Lettera prova a rimanere aggrappata alla partita e impatta sul 44-44, intanto i falli limitano la presenza in campo di Boetto, Corrado e Chiantaretto. In tutto questo però noi non assomigliamo più a quelli che hanno iniziato la partita, controlliamo i rimbalzi e il ritmo e nell'ultimo quarto i canestri di Longoni, Astegiano e Ferraresi chiudono il match. In una partita che definire correttissima non è un'esagerazione, spiccano gli, equamenti divisi, sei falli tecnici e due antisportivi. Spulciando lo scout saltano fuori le doppie doppie per Aste e Longo con dieci rimbalzi a testa, gli otto falli subiti da Longo, i cinque assist di Corrado.

Venerdì andiamo a Chivasso: si inizia alle 21.15.

Sotto trovate la classifica aggiornata, presto il sito tornerà a essere funzionante nella parte dedicata ai risultati.

Parziali: 1q 15-20, 2q 30-38 (15-18), 3q 54-47 (24-9), 4q 77-59 (23-12).

Usac: Astegiano 17, Corrado 0, Boetto 14, Zuliani 0, Castello 3, Oberto ne, Contiero 0, Ferrera 0, Longoni 25, Ronci 0, Ferraresi 18, Gennari 0. Allenatore: Porcelli.

Lettera 22: De Grandis 11, Renoldi 9, Castello 4, Pucci 5, Gamba 0, Chiantaretto 4, Farris 6, Massara 6, Filomena 0, Cossano 0, Saccomanni 12. Allenatore: Cossavella.

Arbitri: Pesavento e Notari.

SQUADRA PUNTI GIOCATE V P
OASI LAURA V. 8 4 4 0
SALUZZO 6 4 3 1
PINEROLO 6 4 3 1
GINNASTICA TO 6 4 3 1
ARONA 6 4 3 1
USAC 4 4 2 2
SAVIGLIANO 4 4 2 2
GRUGLIASCO 4 4 2 2
CHIVASSO 4 4 2 2
VERCELLI RICES 2 4 1 3
SEA SETTIMO 2 4 1 3
LETTERA 22 2 4 1 3
CUNEO 2 4 1 3
KOLBE TO 0 4 0 4

Dopo due partite casalinghe è arrivata la prima trasferta della stagione per la squadra di coach Titto. Il campo era quello di via dei Mille a Torino, casa della Ginnastica, formazione che ha cambiato la guida tecnica, ora affidata a Carlo Vassalli. Opposti a una delle formazioni che ha più rivoluzionato il roster, i nostri sono usciti sconfitti al termine della prima vera battaglia sportiva dell'anno e se si torna a casa senza i due punti lo si deve più ai meriti della formazione di casa che non ai demeriti nostri. La partita è stata in equilibrio per 38 minuti e mezzo (sotto 59-53, ma palla in mano nostra a circa 90" dalla fine), ma la sterilità offensiva del secondo tempo ha davvero pesato parecchio nei momenti decisivi all'incontro. Il calendario di un campionato la cui classifica è ancora molto compatta (vedi sotto) e in cui non è permesso fare previsioni sicure nei singoli incontri, domenica prossima prevede la partita contro Lettera 22: al Cena alle 18, da non perdere.

Parziali: 1q 16-15, 2q 30-31 (14-16), 3q 47-44 (17-13), 4q 64-53 (17-10).

Ginnastica: Gazzola 4, Quaglia ne, Pavone 12, Nebiolo 9, Nicolucci 7, Passarino 6, Gavagnin 0, Venturini 6, Apruzzi 18, Gatti 2. Allenatore: Vassalli
Usac: Corrado 5, Ferraresi 16, Longoni 14, Oberto 9, Boetto 2, Astegiano 7, Zuliani 0, Castello 0, Gennari ne, Ronci ne. Allenatore:  Porcelli. Arbitri: Pellegrini e Lleshi.

 

SQUADRA PUNTI GIOCATE V P
OASI LAURA V. 6 3 3 0
GRUGLIASCO 4 3 2 1
CHIVASSO 4 3 2 1
SALUZZO 4 3 2 1
SAVIGLIANO 4 3 2 1
ARONA 4 3 2 1
GINNASTICA TO 4 3 2 1
PINEROLO 4 3 2 1
USAC 2 3 1 2
VERCELLI RICES 2 3 1 2
LETTERA 22 2 3 1 2
CUNEO 2 3 1 2
KOLBE TO 0 3 0 3
SEA SETTIMO 0 3 0 3

Dopo la sconfitta nella prima giornata, il calendario ha proposto un'altra gara casalinga per la nostra prima squadra: al Cena domenica scorsa abbiamo affrontato il Kolbe, formazione di vertice della passata stagione, che però ha cambiato totalmente il roster in questa, roster formato solo da giocatori under 20, mentre in casa nostra coach Porcelli finalmente ha potuto contare su tutti i giocatori e la prestazione è stata evidentemente differente da quella dell'esordio. Dopo i primi cinque minuti, nuovamente pasticciati e inconcludenti, Astegiano e compagni hanno preso in mano la partita e nel secondo quarto hanno effettuato il break che ha deciso l'incontro. Spulciando lo scout sono diverse le cifre che mettono in risalto la buona prova di squadra: il tiro da tre (10/20), i ben dieci giocatori in doppia cifra di minuti giocati, i 19 assist su 28 canestri segnati. Molto bene i due assenti della scorsa settimana: Longoni chiude in doppia doppia con i 10 rimbalzi e Ferraresi aggiunge 5 palle rubate al 2/2 dall'arco. Astegiano e Oberto confermano il buon momento di forma, Corrado ha tirato poco, ma resta fondamentale nella nostra metà campo offensiva, vedi i 6 assist distribuiti e le attenzioni che ogni difesa avversaria gli dedica. Dalla panchina è arrivato molto: la lucida regia di Castello e la precisione al tiro dalla distanza di Ronci.

Venerdì giocheremo a Torino sul campo della Ginnastica, formazione che ha stravinto sabato scorso sul campo di Settimo.

Parziali: 1q 14-9, 2q 42-24 (28-15), 3q 57-38 (15-14), 4q 74-57 (17-19).

USAC: Contiero 0, Ferrera 0, Gennari 0, Zuliani 2, Castello 3, Ronci 9, Corrado 7, Astegiano 6, Oberto 12, Longoni 18, Boetto, Ferraresi 17. Allenatore: Porcelli.
KOLBE: Rostagnoc 0, Indorato 0, Maule 4, Di Giorgio 4, Scarano 7, Penna 2, Bensi 15, De Santis 13, Maione 4, Orlando 3, Trinchero 1, Del Rio 4. Allenatore: Abrate.

Arbitri: Modaferri e Giovagnini.