Il palazzetto di Arona si dimostra tabù per la nostra prima squadra e così adesso non ci sono più formazioni senza vittorie o imbattute. Il prossimo impegno sarà casalingo, con una programmazione insolita: sabato sera alle 18.30. Ospitiamo il Torino Teen Basket di Pino Torinese.

Parziali: 1q 27-17, 2q 39-32 (12-15), 3q 63-47 (24-15), 4q 78-65 (15-18).
Arona: Dalleolle 11, Paracchini 29, Picazio 14, DalMaso 6, Facchin 10, Amodio 4, Tufano 2, Sinigaglia ne., Pelle ne., Sancio 2. Allenatore: Bussoli.
Usac: C.Campigotto 5, Corrado 21, Astegiano 2, Oberto 10, Butera 10, Cambursano 6, Cavaletto 0, Zuliani ne, Longoni 2, Zagaria 9, Allenatore: Maccanti. Assistente: Filippa.

Si ferma a due la striscia di vittorie per la nostra prima squadra, fermata domenica sera dal Cuneo Granda Bkball. Nel primo quarto le nostre  alte percentuali al tiro hanno nascosto quelli che poi sarebbero diventati problemi irrisolvibili nel resto della partita: le molte palle perse causate dal pressing a tutto campo dei ragazzi di coach Maniscalco e le troppe falle della nostra difesa. Così non appena Zagaria e Butera hanno abbassato le percentuali, gli ospiti mettono la freccia e ci sorpassano, chiudendo di fatto la partite dopo solo tre frazioni, con il nostro attacco sostenuto solo dalle iniziative di Carlo Campigotto e dalle conclusioni di Cambursano. Domenica sera saremo ad Arona, campo dove non abbiamo mai vinto in questi anni di scontri in D e C.

Usac: Longoni 0, Zagaria 9, Corrado 10, Butera 8, Cambursano 11, Oberto 8, Cavaletto 0, Ferraresi 6, C. Campigotto 13, Boetto 0, M. Campigotto 0, Zuliani 2. Allenatore: Maccanti. Assistente: Filippa.

Cuneo: De Simone 1, Massucco 2, Bonino, Dedaj 20, S. J. Macario 2, S. Macario 16, Cavalleri 10, T. Rocchia 17, Lukumije 12, Dadone 2, Baudino 3, Bianco. Allenatore: Maniscalco.

ARBITRI – Pescarolo di Vercelli, Debernardi di Saluzzo (CN). 

Parziali: 1q 28-22, 2q 40-46 (12-24), 3q 49-64 (9-18), 4q 67-85 (18-21).

A distanza di una settimana dalla netta vittoria contro la Ginnastica, ecco arrivare subito il bis: via lo 0 anche dalla casella delle vittorie esterne grazie al successo sul campo della Cest.Pinerolo. Dopo un primo quarto balbettante, i nostri danno il meglio, soprattutto in attacco, nelle due frazioni centrali, mettendo a segno un 49-29 che permette un ultimo quarto di nuovo con il freno tirato. Le triple realizzate questa volta non sono dodici, ma "solo" nove (da sottolineare le quattro segnate nel solo terzo quarto da Carlo Butera).

Domenica torniamo a casa nostra: alle 18 ospitiamo il Cuneo. 

Parziali: 1q 21-17, 2q 29-38 (8-21), 3q 50-66 (21-28), 4q 68-76 (18-10).

Pinerolo: Badariotti 8, Visconti 12, Gatti 0, Peretti 11, Molinero 9, Tecco 5, Cassè 0, Pradella ne, Navone ne, Singieli 9, Murgia 14, Borda Bossana 0. All. Bianco
Usac: C. Campigotto 2, Astegiano 4, Butera 27, Corrado 14, Oberto 14, Boetto 0, Zuliani ne, Zagaria 5, Longoni 4, Cambursano 4, Ferraresi 2. All. Maccanti. Assistente: Filippa.

Al terzo tentativo arrivano i primi due punti della stagione per la nostra prima squadra, grazie a una prova convincente in generale, addirittura esaltante nel tiro. Di fronte avevano la Ginnastica Torino, guidata dai nostri ex coach Flavio Baldovin e Carlo Vassalli, priva di Barberis per infortunio. Sempre davanti nel punteggio, eccezion fatta per i primissimi minuti, Zagaria e compagni hanno bucato la retina con percentuali altissime, specialmente da oltre alla linea dei tre punti: 12/25 di squadra nelle triple (Francesco Corrado in modalità Steph Curry ha finito con 6/8, Butera e Zagaria ne hanno segnate 3 a testa) e il 50% da due. Gli ospiti hanno avuto la capacità di non smettere mai di lottare, ritornando sempre vicini nel punteggio quando abbiamo cercato di scappare via, l'ultima volta partendo dal -22 (61-39) e tornando di nuovo sotto la doppia cifra di svantaggio. Era però davvero quasi impossibile fermare i nostri tiratori ieri sera, ben supportati a rimbalzo dal duo Longoni e Oberto, vicini entrambi alla doppia cifra nei rimbalzi, e dal contributo portato uscendo dalla panchina di capitano Campigotto e Ale Astegiano. Domenica sera saremo ospiti di Pinerolo.

Usac: Longoni 4, Zagaria 17, Corrado 29, Butera 21, Cambursano 2, Oberto 4, Cavaletto 0, Ferraresi 6, Astegiano 5, C. Campigotto 6, Boetto 0 .Allenatore: Maccanti. Assistente: Filippa. 

Ginnastica: Martina 8, Diop 24, Merlo 4, Colombatto 4, D'Arrigo 7, Pavone 13, Kobanka 2, Di Gennaro 0, Polistina 6, Passarin 3, Venturini 0, Cervellin 2. Allenatore: Baldovin. Assistente: Vassalli.

ARBITRI – Turello di Rivalta di Torino (TO), Silengo di Torino.

Parziali: 1q 23-15, 2q 44-35 (21-10), 3q 72-55 (28-20), 4q 94-73 (22-18).

Prima Giornata Andata - 09/10/2016
USAC VERCELLI RICES 64 66
PINEROLO CUNEO 61 66
TORINO TEEN BK ARONA 59 50
SERRAVALLE KOLBE 48 50
TRINO GINNASTICA TO 75 70
SEA SETTIMO FORTITUDO AL 63 83
LETTERA 22 REBA 67 77
Seconda Giornata Andata - 16/10/2016
REBA USAC 76 73
GINNASTICA TO TORINO TEEN BK 63 56
KOLBE LETTERA 22 51 57
FORTITUDO AL SERRAVALLE 53 58
CUNEO TRINO 59 60
ARONA PINEROLO 49 64
VERCELLI RICES SEA SETTIMO
Terza Giornata Andata - 23/10/2016
USAC GINNASTICA TO 94 73
ARONA CUNEO 59 61
SETTIMO KOLBE 63 60
TORINO TEEN BK PINEROLO 57 53
SERRAVALLE VERCELLI RICES 55 45
FORTITUDO AL LETTERA 22 54 35
TRINO REBA 72 69
SQUADRA PUNTI GIOCATE V P
TRINO 6 3 3 0
TORINO TEEN BK 4 3 2 1
SERRAVALLE 4 3 2 1
REBA TO 4 3 2 1
FORTITUDO AL 4 3 2 1
SEA SETTIMO 2 2 1 1
VERCELLI RICES 2 2 1 1
USAC 2 3 1 2
PINEROLO 2 3 1 2
LETTERA 22 2 3 1 2
KOLBE TO 2 3 1 2
GINNASTICA TO 2 3 1 2
CUNEO 2 3 1 2
ARONA 0 3 0 3

 

 

La nostra prima squadra esce sconfitta anche nella seconda giornata, al termine di un incontro emozionante e tirato, giocato punto a punto sul campo del Reba, formazione tra le più accreditate come protagonista nella primissima fascia della classifica. 
I padroni di casa partono forti, guidati da Savoldelli e Fornuto, noi impieghiamo qualche azione a trovare fluidità, ma grazie a Butera stiamo a contatto e blocchiamo il tentativo di fuga dei torinesi. Nel secondo quarto il tiro da tre diventa la nostra arma in più: oltre Butera, anche Zagaria e Cambursano trovano punti dalla distanza, soffriamo meno i centimetri e i chili in più dei torinesi nelle aree colorate e a metà siamo addirittura avanti. Nel terzo quarto la partita continua sullo stesso binario, giochiamo bene e Butera è sempre in rebus per la difesa avversaria. Terminiamo però il tempo con un po' di rimpianto per un canestro in penetrazione concesso un pò troppo facilmente a Tuninetto, proprio sulla sirena, ma siamo comunque avanti di 4 a dieci minuti dalla fine. Nell'ultimo quarto la partita diventa ancora più emozionante ed equilibrata. I padroni di casa passano davanti nella seconda metà del quarto, le giocate di Savoldelli ci spingono sotto, Zagaria ci tiene a galla, ma la speranza di andare all'overtime muore sul ferro che respinge il tiro di Corrado. 
Domenica ospitiamo la Ginnastica Torino: palla a due alle 18

.Parziali: 1q 23-19, 2q 38-40 (15-21), 3q 53-57 (15-17), 4q 76-73 (23-16).

Reba: Savoldelli 20, Garavelli 3, Fornuto 13, Tuninetto 16, Barraz 5, Maffucci 0, Cirla 10, Aresu 6, Ferrero Regis 2, Marra 0. All. Iannetti
Usac: Longoni 4, Zagaria 14, Corrado 5, Butera 30, Cambursano 14, Oberto 4, Cavaletto ne., Ferraresi 2, C. Campigotto 0, M. Campigotto 0, Boetto ne, Zuliani ne. All. Maccanti. Assistente: Filippa.

Inizia con una sconfitta di misura il campionato della nostra prima squadra, al termine di un incontro passato quasi sempre ad inseguire gli ospiti, i neo promossi del Vercelli Rices. Si parte davanti a gradinate gremitissime e l'inizio sembra essere il migliore possibile: Carlo Butera ( a proposito: bentornato all'Usac!) segna subito una tripla e il pubblico si scalda immediatamente. Gli ospiti però hanno in Chiavassa un'arma che fatichiamo a fermare, nonostante una buona prova complessiva di Oberto, costretto a fare gli straordinari essendo l'unico in grado di difendere sul forte centro vercellese. Gli ospiti vanno subito avanti e mantengono il vantaggio per tutto il primo tempo, mentre noi litighiamo spesso con il ferro. Il terzo quarto continua in linea con quanto successo, anche se un buon finale con una tripla di Corrado e un canestro di Cambursano quasi sulla sirena sembrano aver portato un doppio vantaggio: ricucito lo strappo e dato una scossa alla squadra. La difesa a tutto campo raccoglie qualche frutto, Zagaria e Campigotto bucano la difesa ospite e finalmente andiamo un vantaggio. Buttiamo però via molte possibilità di aumentare il distacco, soprattutto nei tiri liberi ( 10/20 complessivo e 2/7 nei minuti finali) e forse di scoraggiare gli avversari, che graziati più volte reagiscono, tornano avanti e con una tripla di Manitta mettono la parola fine all'incontro. 

Domenica saremo ospiti del Reba: alle 18.30 in via Massari la palla a due.

Parziali: 1q 16-20, 2q 32-34 (16-14), 3q 49-51 (17-17), 4q 64-66 (15-15)

Usac: Longoni 0, Zagaria 13, Corrado 15, Butera 3, Cambursano 4, Oberto 8, Cavaletto ne, Ferraresi 7, Astegiano 3, C. Campigotto 11, Boetto. Allenatore: Maccanti. Assistente: Filippa.

Vercelli: Chiavassa 16, Martinetti 17, Manitta 14, Cornaglia 10, Giordano 2, Gaddo 4, Tamarindo 3, Morello 0, Akoonine ne, Olmo ne, Nicolazzini ne, Reiser ne. Allenatore: Pessano.

ARBITRI: Chiapusso di Avigliana (TO), Modafferri di Vespolate (NO).

Foto di gruppo per la nostra prima squadra, quando oramai mancano meno di due settimane al debutto in campionato. Alla guida è stato confermato coach Maccanti, il quale sarà affiancato da Roby Filippa come assistente e dal preparatore fisico Cece Sartore. Diverse le novità nel roster: in uscita Matteo Guglielmetti, Antonio Stodo, Stefano Fornuto, Luigi Miniero e, dopo oltre 100 partite con la nostra casacca, Matteo Scardino. Rientrano da Montalto Marco Campigotto e Ale Astegiano e tornerà a vestire la nostra casacca pure Carlo Butera, dopo l'anno passato fuori Italia per motivi di studio. Riprendono l'attività agonistica Stefano Serena e Simone Maccanti. Tre i volti completamente nuovi : Francesco Corrado, dalla Pallacanestro Ciriè, Daniel Cambursano, reduce da due stagioni con Lettera 22, e Giacomo Zuliani, prodotto del nostro settore giovanile.
Ecco comunque il roster completo:
Alessandro Astegiano 1991
Gabriele Boetto 1997
Carlo Butera 1991
Daniel Cambursano 1994
Carlo Campigotto 1992
Marco Campigotto 1995
Carlo Cavaletto 1996
Francesco Corrado 1990 
Vittorio Ferraresi 1996
Davide Longoni 1996
Simone Maccanti 1992
Gabriele Oberto 1993
Stefano Serena 1992
Pietro Zagaria 1991
Giacomo Zuliani 1998