Si ferma a due la striscia di vittorie per la nostra prima squadra, fermata domenica sera dal Cuneo Granda Bkball. Nel primo quarto le nostre  alte percentuali al tiro hanno nascosto quelli che poi sarebbero diventati problemi irrisolvibili nel resto della partita: le molte palle perse causate dal pressing a tutto campo dei ragazzi di coach Maniscalco e le troppe falle della nostra difesa. Così non appena Zagaria e Butera hanno abbassato le percentuali, gli ospiti mettono la freccia e ci sorpassano, chiudendo di fatto la partite dopo solo tre frazioni, con il nostro attacco sostenuto solo dalle iniziative di Carlo Campigotto e dalle conclusioni di Cambursano. Domenica sera saremo ad Arona, campo dove non abbiamo mai vinto in questi anni di scontri in D e C.

Usac: Longoni 0, Zagaria 9, Corrado 10, Butera 8, Cambursano 11, Oberto 8, Cavaletto 0, Ferraresi 6, C. Campigotto 13, Boetto 0, M. Campigotto 0, Zuliani 2. Allenatore: Maccanti. Assistente: Filippa.

Cuneo: De Simone 1, Massucco 2, Bonino, Dedaj 20, S. J. Macario 2, S. Macario 16, Cavalleri 10, T. Rocchia 17, Lukumije 12, Dadone 2, Baudino 3, Bianco. Allenatore: Maniscalco.

ARBITRI – Pescarolo di Vercelli, Debernardi di Saluzzo (CN). 

Parziali: 1q 28-22, 2q 40-46 (12-24), 3q 49-64 (9-18), 4q 67-85 (18-21).