Vince Serravalle l'ultima e decisiva partita della serie, avanzando così in finale dove troverà la Fortitudo Alessandria. I padroni di casa partono forte, noi resistiamo e, pur inseguendo sempre, rimaniamo a contatto nel punteggio senza farli scappare via. Quando il secondo quarto sta oramai finendo, Cece Sartore si infortuna al ginocchio ( purtroppo ieri è arrivata la conferma della gravità dell'infortunio, il terzo della sua carriera). Si rientra negli spogliatoi ancora in partita per il punteggio, ma la botta psicologica subita dalla squadra è fortissima: infatti nel secondo tempo Serravalle scappa via nel punteggio, non trovando più resistenza da parte della squadra di coach Maccanti, soprattutto fare canestro diventa un'impresa quasi impossibile. Il secondo tempo finisce 37-17, suona la sirena di fine gara e i padroni di casa possono festeggiare il traguardo raggiunto, ma anche noi non possiamo che essere contenti per quanto fatto in stagione regolare e per le partite giocate in questa emozionante serie contro una formazione sicuramente più forte di noi, anche se resta profondo il dispiacere per l'incidente avvenuto durante gara 5 al nostro numero 18.

In bocca al lupo a Serravalle per la sua serie di finale, noi iniziamo a lavorare per la prossima stagione, la quarta in C Silver.

Serravalle: Chiappino 6, Parodi 2, Mozzi 17, Sala 2, Camera 0, Bonadeo 15, Banin 7, Scotto 0, Becerra 15, Marotto 2, Magrassi 0. Allenatore: Gatti. 

Usac: Zagaria 12, Corrado 3, Oberto 6, Astegiano 4, Ferraresi 4, Longoni 4, Cavaletto 0, Campigotto 5, Sartore 0. Allenatore: Maccanti. Assistente: Filippa.

ARBITRI – D'Errico di Grugliasco (TO) e Naftali di Torino.  

Parziali: 1q 13-9, 2q 29-21 (16-12), 52-26 (3q 23-5), 4q 66-38 (14-12).