Ancora senza Oberto e Corrado, la nostra prima squadra sabato sera ha affrontato in trasferta una delle due formazioni che si giocherà il primo posto in classifica nella stagione regolare, vale a dire Serravalle. Contro l'esperienza e la qualità della rosa dei padroni di casa ci sarebbe voluta una gara perfetta per tornare con i due punti, ma un primo quarto giocato subendo lo strapotere di fisico di Mozzi (10 punti a referto nei primi 10 minuti) e con scarsa pazienza in attacco, ha creato una frattura nettissima nel punteggio. Qualche fischio eccessivamente punitivo nei nostri confronti (16 i liberi battuti nel solo primo quarto dalla squadra di casa) sicuramente non ha aiutato, ma il dominio di Serravalle nel primo tempo, visto che nel secondo quarto la reazione dei nostri è stata minima, è stato netto e lampante. Diverso invece è stato l'atteggiamento di Campigotto e compagni nei secondi venti minuti: in difesa finalmente c'era intensità e i rimbalzi erano in nostro controllo, la maggior circolazione di palla in attacco finalmente faceva aumentare la percentuale al tiro, dopo i numeri bruttissimi dei primi 20 minuti. Grazie così ai canestri di Zagaria e Cambursano e i rimbalzi di Longoni, pur rimanendo abbastanza lontani nel punteggio, finalmente la qualità del gioco tornava ad essere del livello a cui ci hanno abituato i ragazzi di Titto. Ancora meglio nell'ultima frazione, arrivando fino al -9 con la palla in mano, spinti dall'energia di Astegiano e Zuliani in regia e da un paio di canestri di Boetto. La precisione nei liberi di Serravalle nei minuti finali ha però mantenuto il gap intorno ai dieci punti, impedendoci di avvicinarci in maniera davvero pericolosa. Si torna da Serravalle con la seconda sconfitta consecutiva, battuti da una formazione che ha giocato davvero bene per lunghi tratti, ma con la consapevolezza di aver saputo reagire dopo una partenza così negativa e aver evitato un ko con un grande passivo, ma anzi disputando un secondo tempo di buona qualità. Dallo scout: 11 i rimbalzi di Longoni, 9 quelli di Cambursano, 10 i liberi totali tirati, 3 le palle recuperate da Longoni, 2 quelle di Campigotto.

Domenica al Poli alle 17.30 ospiteremo il Kolbe.

Serravalle: Chiappino 4, Parodi 9, D’Arrigo 7, Costamagna 2, Poletti 3, Serafin 9, Scotto 2, Mozzi 14, Bigoni 7, Poggi 13. Allenatore: Gatti. 

Usac: Zuliani 2, Zagaria  16, Astegiano  6, Cambursano 10, Ferraresi 6, Cavaletto 2, Campigotto 10, Longoni 4, Boetto 5, Corrado ne. Allenatore: Porcelli. 

ARBITRI – Recenti di Alba (CN) e Lleschi di Alessandria.  

Parziali: 1qrti: 29-10, 44-27, 58-44 (14-17), 4q 70-60 (12-16).