Il Kolbe si aggiudica anche il match di ritorno, al termine di una partita che al suo interno di partite ne ha avute due: quella giocata nei primi venti minuti, a lungo dominata dai nostri e finita 44-30 e quella giocata nella ripresa, quando la squadra di coach Abrate ha ribaltato completamente la situazione piazzando un parziale di 52-27.

Le due formazioni si presentano incomplete per quanto riguarda il reparto lunghi: da noi Oberto è ancora out, mentre il Kolbe ha Roncarolo a referto, ma in realtà indisponibile a entrare in campo. Dopo il 9-2 iniziale dei torinesi, i nostri entrano in partita, piazzando un esaltante 22-0, al cui interno ci sono anche i primi canestri del girone di ritorno di Francesco Corrado, assente per infortunio da oltre un mese. Difendiamo, corriamo e realizziamo con continuità da fuori e addirittura sono 26 i punti a referto nel primo quarto. La seconda frazione sembra la fotocopia del primo, con un buon inizio dei torinesi, ma con una pronta risposta da parte nostra che mantiene il vantaggio oltre alla doppia cifra. Il canestro sulla sirena di Cavaletto esalta il parecchio pubblico presente al Poli e ci manda negli spogliatoi con quello che sembra un vantaggio rassicurante. Nel secondo tempo però, come già scritto, la partita cambia completamente il suo corso: lentamente gli ospiti rosicchiano il nostro vantaggio, segnando con continuità grazie anche ai moltissimi rimbalzi in attacco di Agbogan. Noi invece non riusciamo più a giocare di squadra, le soluzioni 1c5 si moltiplicano e senza rimbalzi ovviamente non riusciamo più a correre. Una tripla di Cicciomascolo manda le squadre all'ultimo intervallo breve in perfetta parità. Intanto le botte che hanno iniziato a volare già nel primo tempo si intensificano e sono molti i fischi che arrivano per sanzionare tecnici, antisportivi e pure un'espulsione, quella di Longoni. Per quanto riguarda il punteggio invece purtroppo non c'è nulla da fare, l'andamento continua ad essere quello del quarto precedente, anche se per tre volte abbiamo la possibilità di riportarci a contatto, ma troppo individualismo e qualche tiro facile sbagliato bloccano la nostra rincorsa e arriva così la vittoria del Kolbe.

Venerdì saremo ospiti della Ginnastica.

USAC: Longoni 8, Campigotto 13, Astegiano 0, Cavaletto 2, Zagaria 10, Zuliani ne, Ferraresi 11, Boetto 4, Cambursano 13, Corrado 10, Ariotto ne. Allenatore: Porcelli.

KOLBE: Barberis 21, Concas 8, Fornuto 9, Liso 0, Roncarolo ne, Tomatis 2, Aresu 6, Rinaudo ne, Ciccomasscolo 14, De Bartolomeo 14, Agbogan 8. Allenatore: Abrate. 

ARBITRI – Coccia di Torino e Pesavento di Aymaville (AO).

Parziali: 1q 26-15, 2q 44-30 (18-15), 3q 58-58 (14-28), 4q 71-82 (13-24).