Si allunga a 4 la striscia di sconfitte per la nostra prima squadra, scesa sul campo della Ginnastica senza Longoni, squalificato, e Boetto, fuori per motivi personali, mentre tornava disponibile Oberto, fermo però da tre settimane. Dopo un primo tempo tutto sommato equilibrato, in cui rimaniamo a galla grazie al 3/4 nelle triple di Astegiano, a qualche assist di Corrado e alla presenza in area di Oberto, nel secondo tempo il miglior stato di forma della squadra di coach Baldovin, che arrivava da una sconfitta di misura con Ghemme e dalla vittoria sul campo del Pinerolo, e la loro necessità più urgente di fare punti, fanno la differenza. Noi segniamo solo 24 punti nei secondi venti minuti, mentre la squadra di casa realizza sei triple e punisce con continuità le nostre amnesie difensive. In classifica noi rimaniamo al quinto posto, con due punti e lo scontro diretto favorevole su Savigliano, mentre le quattro davanti si staccano in maniera probabilmente definitiva.

Domenica ospitiamo Arona, un'altra delle formazioni che sta lottando nella zona di confine tra playoff e playout: 17.30 al Poli.

Ginnastica: Bonelli 11, Passarino 7, Corino 23, Nebiolo 5, Gatti 6, Gavagnin 3, Cirla 3, Pricop 3, Deluise 5, Emmolo 14, Pasquero 2, Quaglia 1. Allenatore: Baldovin. 

Usac: Zuliani 1, Zagaria 2, Astegiano  11, Cambursano 6, Ferraresi 13, Cavaletto 0, Campigotto 8, Corrado 9, Oberto 5, Ariotto 0. Allenatore: Porcelli. 

ARBITRI – Negri di Valenza (AL) e Daniele di Settimo Torinese (TO).  

Parziali: 1q 15-16, 2q 35-31 (20-15), 3q 56-39 (21-8), 4q 82-55 (26-16).