Vince gara1 Saluzzo dopo 45 minuti di battaglia sportiva ed emozioni. Senza Ferraresi e Oberto e con Cambursano arrivato nell’impianto di gioco poco prima della palla a due per motivi di lavoro, abbiamo retto nel primo tempo e siamo rimasti a contatto nel punteggio, grazie a un attacco fluido ed equilibrato ( da segnalare le tre triple di Astegiano) nonostante le sette triple dei padroni di casa, guidati da Grosso, 17 punti per lui dopo i primi 20 minuti. Nel secondo tempo non siamo calati, abbiamo approfittato della situazione falli degli avversari, costretti a tenere Marengo fuori a lungo, e con una grande difesa abbiamo preso possesso della partita. I punti di capitan Campigotto, due stoppate di Boetto e i rimbalzi di Cambursano ci hanno fatto volare, ammutolendo il caldo e corretto pubblico di casa. Sembrava fatta sul +9 a 30” dalla fine, ma qualche ingenuità nostra e la freddezza di Mudadu ha incredibilmente mandato la partita all’overtime. Nonostante la mazzata morale subita abbiamo ricominciato bene nel supplementare, poi però la maggior precisione ai liberi e il grande entusiasmo riacquistato dai ragazzi di casa ha fatto la differenza. Peccato, ma non c’è tempo per i rimpianti: domani alle 17.30 giochiamo gara 2. 

SALUZZO: Marengo 12, Grosso 19, Ghiglione 0, Baruzzo 16, Ballatore ne, Francese 6, Agasso ne, Mina 7, El Kihel 1, Zuccarelli 6, Mudadu 11, Testa 4. Allenatore: Sandrone.  

USAC: Corrado 7, Zuliani 0, Zagaria 8, Cambursano 13, Campigotto 23, Longoni 12, Boetto 6, Astegiano 9, Ariotto ne, Fazzi ne.. Allenatore: Porcelli. 

ARBITRI – Pescarolo e Pellegrini.  

Parziali: 1q 20-15, 2q 39-36 (19-21), 3q 52-51 (13-15), 4q 67-67 (15-16), 1ts 82-78 (15-11).