Dopo un mese esatto torna a vincere in casa la nostra prima squadra e la vittoria è davvero una di quelle da ricordare. Da ricordare perché ottenuta dopo un‘esaltante rimonta nei minuti finali con il canestro decisivo di Astegiano a 3” e perché a uscire battuta è stata Arona, una formazione forte e che ha guidato l’incontro a lungo giocando un‘ottima partita, trascinata da Realini e Petricca, giocatori di primissima fascia per questo campionato.

Dopo un primo quarto chiuso in avanti da Longoni e compagni, e da sottolineare sono i sei giocatori già a referto, segno di equilibrio nel gioco offensivo, quello che era mancato a Saluzzo, nella seconda frazione Arona recupera guidata da Realini che ne fa 13 con tre triple a segno e all’intervallo lungo si arriva così in perfetta parità. Il terzo quarto è giocato bene dalle due squadre: noi iniziamo forte con i canestri dei lunghi e poi abbiamo parecchio da Pietro Castello, capace come mai prima di costruirsi e concretizzare i tiri. Dall’altra parte tocca è Petricca a dominare   il quarto: con tre triple, dodici punti e un paio di palle recuperate guida i suoi al +6 del 30º minuti. L’ultimo quarto inizia con gli attacchi che faticano, noi segniamo i primi punti dopo quasi 4 minuti e quando mancano circa 200 secondi alla fine siamo sotto 60/68. Continuiamo a sbagliare molti liberi e sarebbe facile a quel punto mollare, invece piazziamo un break che ci riporta addirittura avanti sul 69-68 con una tripla di Ferraresi. Arona risponde (69-70), poi segna Castello e quindi Realini mette la sua quarta tripla (71-73). Longoni è glaciale dall’angolo (74-73), Realini fa solo 1/2 dalla lunetta e a 25” abbiamo il possesso decisivo. Da quel momento in poi sulla nostra pagina fb trovate le immagini di quello che è successo.

Domenica saremo di nuovo in casa: ospiteremo alle 18 il Sea Settimo.

USAC: Longoni 16, Oberto 14, Astegiano 5, Ferraresi 18, Boetto 9, Ronci 0, Castello 12, Gennari 2, Ferrera 0, Chiartano ne. Allenatore: Titto Porcelli.

ARONA: Giustini 0, Realini 24, Segala 5, Picazio 0, Piscetta 14, Romerio 0, Pollastro 0, Benessahraoui 3, Rivasi ne, Giacomelli 6, Caruso 2, Petricca 20. Allenatore: Marco Bussoli. 

ARBITRI – D’Errico di Grugliasco (TO) e Pertusio di Collegno (TO). 

Parziali: 1q  22-16, 2q 33-33 (11-17), 53-59 (20-26, 4q 76-74 (23-15).