C'è il tre, ma senza il quattro.

Commento e tabellino del primo stop della nostra prima squadra, nella partita di ieri sera al PalaCena.

Si ferma a tre la striscia di vittorie iniziale della nostra C Silver: è infatti l'Oasi Laura Vicuna ad aggiudicarsi il turno infrasettimanale, grazie alla rimonta del secondo tempo che ha ribaltato quanto visto fino al ventesimo minuto. Come si vede dalla foto, il mercoledì sera piovoso ha lasciato le tribune vuote, uno scenario opposto a quanto visto nelle gare playoff tra Usac e Oasi della scorsa primavera. Nei primi venti minuti siamo sempre stati avanti, grazie a un'altra buona prova di tutto il collettivo, anche se dall'esterno sembrava che comunque mancasse un pò della cattiveria agonistica che è stata il nostro marchio di questa primissima parte della stagione. Non abbiamo infatti saputo approfittare del pessimo inizio degli ospiti, ben al di sotto dei loro standard, imprecisi al tiro e nervosi per i primi 16-17 minuti. La somma della nostra poca voglia di uccidere il match con un gran finale di tempo di Chirio, ha avuto come conseguenza un risicato +7 quando è suonata la sirena di metà gara. Il vantaggio è evaporato in un paio di minuti a inizio secondo tempo, portando la squadra di coach Musto avanti. A quel punto le squadre si sono scambiate i ruoli: precisione e ottima costruzione della fase offensiva per i gialloblu, iniziative individuali e ricerca di alibi per i nostri e così la terza frazione ha avuto un parziale netto (vedi sotto). Dopo essere abituati a contare sul contributo davvero di tutti quelli che andavano in campo, spicca il fatto che in questo quarto i nove punti siano stati tutti farina del duo Astegiano : Pucci. Nell'ultimo quarto tiriamo di nuovo fuori, pur senza brillare, il nostro carattere e coach Porcelli trova ottimi apporti da Zuliani e Castello e se la vittoria non arriva è per merito degli avversari, su tutti Blotto, che nel finale non sbaglia davvero mai. 

Domenica concluderemo il primo mese di campionato ospiti di Arona, formazione reduce dal successo di ieri a Saluzzo, nella gara più lunga di queste prime quattro giornate, finita dopo due tempi supplementari. 

Il tabellino

  1. 20-14
  2. 39-32 (19-18)
  3. 48-50 (09-18)
  4. 69-78 (21-28)

USAC: Ferraresi 13, Astegiano 8, Castello 3, Ronci 5, Pucci 4, Oberto 10, Boetto 4, Sartore 6, Longoni 11, Zuliani 5, Grimaldi ne, Chiartano Al. ne. Allenatore: Porcelli. Assistente: Bianchetta.

OASI L.VICUNA: Blotto 20, Motta A. 9, Bevacqua 0, Motta M. ne, Catozzi 11, Nacci 0, Barbieri 4, Balestrieri 12, Pinchi 2. Allenatore: Musto. Assistente: Mina.