Vince San Mauro al PalaCena

Male l'inizio e la fine della partita e così è ancora rimandato il ritorno alla vittoria nelle partite casalinghe per Obi e compagni.

Decisive le giocate di Roncarolo e le triple di Morello.

Diventa un tabù vincere in casa, con oltre un mese e mezzo di assenza di vittorie a Ivrea. L'ultima sconfitta è arrivata per mano della Libertas San Mauro, brava a partire subito bene e a rimediare nell'ultima frazione alla fase centrale della partita, in cui ha faticato parecchio a fare canestro. Noi, privi di Davide Longoni, bloccato in panchina dall'influenza, siamo partiti a rilento, subendo le giocate di Barberis e Roncarolo e trovando da parte nostra punti solo dai lunghi. Nel secondo e terzo quarto abbiamo finalmente messo energia e voglia di difendere, Ferraresi e Sartore si sono sbloccati e hanno iniziato a segnare con continuità (dal duo sono arrivati 19 dei 25 punti delle frazioni centrali). Agganciati gli avversari sul 37 pari con un canestro del nostro numero 81, ci siamo di nuovo impantanati offensivamente e la partita ci è scappata definitivamente di mano. Nel quarto conclusivo la differenza l'ha fatta la bravura al tiro di Morello, ben supportato dal lavoro nelle due aree dal solito Roncarolo. Alla fine, al di là dei meriti dei giocatori di coach Rossin, una parte dei rimpianti arriva guardando come si è tirato dalla lunetta: 8/20. La classifica è davvero cortissima, basta poco per salire in alto o scivolare in basso, quindi sembra retorico scriverlo, ma davvero non bisogna pensare al passato, ma si deve essere pronti per la prossima partita. 

Domenica alle 18 giocheremo a Cuneo.

 Il tabellino di USAC Rivarolo - LIB. S.Mauro

  1. 12-22
  2. 25-28 (13-06)
  3. 37-43 (12-15)
  4. 51-68 (14-24)

Usac: Longoni ne, Castello 1, Ronci 3, Boetto 3, Sartore 18, Ferraresi 12, Zuliani 0, Oberto 11, Astegiano 3, Pucci 0, Chiartano Al.ne, Ferrera ne. Allenatore: Porcelli. Assistente: Bianchetta.

S.Mauro: Nenna 5, Barberis 19, Ciammariconi 0, Ventricelli F.5, Binovi 4, Quagliolo 0, Morello 16, Strano 0, Roncarolo 14, Barbaria 4, Aresu 0, Ventricelli M.0. Allenatore: Rossin. Assistente: Torraco

Arbitri: Bolfo e Cassotta.