Si torna a vincere in casa.

Dopo oltre due mesi arriva un successo al PalaCena, ma al di là dei due punti, la notizia più positiva è il ritrovato gioco di squadra e una difesa di nuovo protagonista in positivo.

Ferraresi e Oberto guidano la squadra nel primo tempo, il collettivo completa l'opera nella ripresa.

Serviva una prova che cancellasse le ultime prestazioni, prestazioni ben al di sotto di quanto la squadra di coach Porcelli aveva fatto vedere nel primo mese di campionato, ma erano necessari anche due punti per rimanere agganciati al gruppone di centro classifica. Missione completata con il convincente successo ai danni del Cus Torino, successo ottenuto guidando l'incontro fin dalla palla a due e che sarebbe potuto essere più ampio alla sirena finale se negli ultimi minuti la concentrazione non fosse venuta meno, permettendo alla squadra di coach Landra di rosicchiare qualche lunghezza (abbiamo toccato il +23 sul 69-46). Assente Boetto per problemi muscolari, Oberto, dominante nel primo tempo nonostante i due falli nei primi tre minuti, Longoni e Ronci (tre triple per lui) si sono alternati nelle posizioni di 4 e 5, mantenendo alta la qualità del gioco, sia dentro che fuori dall'area. Buone risposte sono arrivate allo staff tecnico anche dal piccolo rimescolamento di ruolo degli esterni, mentre Ferraresi è stato immarcabile per tutto il primo tempo, chiuso a quota 18 punti. Mancano due partite alla fine del 2019, obbligatorio provare ad arrivare alla pausa natalizia con il record in attivo.

Sabato sera giocheremo a Cantalupa, ospiti della Cest.Pinerolo.

 Il tabellino di USAC Rivarolo - CUS Torino

  1. 19-12
  2. 36-27 (17-15)
  3. 58-46 (22-19)
  4. 78-65 (20-19)

Usac: Longoni 8, Castello 4, Ronci 9, Boetto ne, Sartore 3, Ferraresi 20, Zuliani 11, Oberto 13, Astegiano 8, Pucci 2, Chiartano Al.0. Allenatore: Porcelli

Cus: Petitti 5, Bianchelli 5, Marchisio 3, Di Gennaro 16, Dho 5, Pirani 18, Vitucci 0, Misino 0, Bifulco 5, Stola 4, Vincini 2, Adrignolo 2. Allenatore: Landra. Assistente: Italia

Arbitri: Mamone e Sobrero.

 

SQUADRA PUNTI GIOCATE V P
COSSATO 20 11 10 1
ARONA 16 11 8 3
ALTER 82 16 11 8 3
SALUZZO 14 11 7 4
CUNEO 14 11 7 4
VERCELLI RICES 12 11 6 5
OASI LAURA V. 12 11 6 5
USAC 10 11 5 6
SEA SETTIMO 10 11 5 6
KOLBE TO 10 11 5 6
CHIVASSO 10 11 5 6
SAN MAURO 8 11 4 7
GRUGLIASCO 8 11 4 7
CUS TORINO 8 11 4 7
PINEROLO 4 11 2 9
LETTERA 22 4 11 2 9