Convincente vittoria in trasferta.

Nonostante le assenze e qualche acciacato, arriva la seconda vittoria consecutiva. Super prestazione di Ronci, che segna cinque triple.

Nonostante le assenze di Astegiano e Boetto e con Longoni non al meglio, si ritorna da Cantalupa con due punti importanti e meritati.

La Cest.Pinerolo divideva e divide l'ultima posizione con Lettera 22, ma con il roster al completo è sicuramente una formazione destinata a recuperare punti e posizioni. Quindi vale davvero tanto la vittoria ottenuta sabato dalla nostra prima squadra, arrivata carica per il successo della settimana prima, ma sicuramente non al meglio per condizione fisica. Grazie al contributo davvero di tutti, dal solito trio Oberto-Ferraresi-Sartore, passando da Castello, Zuliani e Pucci, fino al giocatore chiave di sabato, Carlo Ronci, devastante al tiro, specialmente nel secondo tempo. Positiva pure, anche se limitata dalla schiena e dai falli, la partita di Longoni. Mancano tre partite alla fine dell'andata: Lettera 22, Grugliasco e Sea Settimo, tre match alla nostra portata e che potrebbero spingerci in alto in classifica, ma ci vuole l'atteggiamento e la voglia di giocare insieme visti in queste ultime due giornate, altrimenti si rischia grosso. 

Domenica finiremo il 2019 giocando in casa contro i nostri padroni di casa: alle 18 sfideremo Lettera 22.

 Il tabellino di CEST.Pinerolo - USAC Rivarolo 

  1. 12-18
  2. 34-39 (22-21)
  3. 54-56 (20-17)
  4. 73-78 (19-22)

Pinerolo: Peretti 0, Navone 12, Chiattone 0, Bonansea 0, Gatti ne., Lissiotto 19, Molinero ne, Tomatis 7, Borda Bossana 16, Manavella 3, Maltese 4, Cibrario 12. Allenatore: Bianco.

Usac: Zuliani 1, Pucci 4, Castello 6, Ronci 19, Astegiano ne, Ferraresi 16, Oberto 11, Longoni 6, Chiartano Al.ne, Sartore 15. Allenatore: Porcelli. Assistente: Bianchetta

Arbitri: Caneva e La Macchia.