Guardando la classifica prima dell'inizio della partita si sarebbe potuto pensare di un incontro a senso unico o quasi, anche considerando i 32 punti di distacco con cui era terminata la partita di andata. Invece sia per il buon momento dei ragazzi di Trivero, vincitori la scorsa settimana su Vercelli, sia per le non perfette condizioni fisiche di alcuni dei nostri, la partita è stata per oltre tre quarti in mano agli ospiti. La bassissima percentuale nei tiri da sotto e parecchie conclusioni da fuori affrettate da parte nostra, contrapposte alle giocate in campo aperto e al controllo delle aree colorate da parte degli avversari, ci hanno fatto stare a lungo dietro nel punteggio. Nell'ultima frazione l'andamento non sembrava potesse cambiare nonostante la nostra difesa fosse salita di intensità, poi una tripla di Hoxha e un paio di entrate di Battaglia e Costa davano coraggio e energia ai compagni: la partita di colpo cambiava completamente, passavamo prima  a condurre nel punteggio e poi ad allungare in maniera definitiva. Arriva così alla doppia cifra la striscia di partite vinte.

Sabato saremo in trasferta a Ponderano.

Parziali: 1q 12-16, 2q 25-29 (13-13), 3q 34-45 (9-16), 4q 59-53 (25-8).

Usac: Vicario 0, Costa 16, Battaglia 17, Battuello 0, Hoxha 15, Piovano 2, Figliuolo 0, Cortina 2, Masoero 0, Bronzino 0, Cojocariu 7, Cesare 0. Allenatore: Bianchetta. Assistente: Ferraresi.