La partita metteva davanti prima contro seconda e c'erano quindi le premesse per una partita combattuta e avvincente. E così è stato: Usac e Pall.Biella hanno dato vita a un incontro emozionante ed equilibratissimo, specialmente nei secondi venti minuti ( nel primo le squadre si erano in pratica divisi i quarti, meglio i ragazzi ospiti nel primo, quelli di coach Bianchetta nel secondo). Come detto nella ripresa l'equilibrio nel punteggio è stato il filo conduttore, fino agli ultimi e palpitanti secondi finali. A 8" dalla fine, con Biella avanti 66-65, una penetrazione sulla linea di fondo di Battaglia ci ha portato avanti. Time out per gli ospiti che avanzano così nella nostra metà campo, ma la rimessa viene eseguita male e ritorniamo in possesso del pallone. I ragazzi biellese però non riescono a fare fallo se non mentre suona la sirena, Costa fa 0/2, ma non importa: arriva la dodicesima vittoria consecutiva e il primo posto è cosa fatta, anche se per la matematica mancano ancora due punti.

Due punti che potrebbero arrivare sabato prossimo dalla trasferta di Cigliano.

Parziali: 1q 11-16, 2q 36-33 (25-17), 3q 48-48 (13-16), 4q 67-66 (18-17).

Usac: Cojocariu 4, Bronzino 0, Cutrì 0, Masoero 2, Hoxha 19, Vicario 2, Figliuolo 4, Costa 9, Cortina 2, Battaglia 23, Battuello 0,Piovano 2. Allenatore: Bianchetta. Assistente: Ferraresi.