GOLDEN RIVER 57 - USAC 31.

Dopo le due sconfitte nella stagione regolare è il Golden River ad aggiudicarsi il derby valido per gli ottavi di finale di coppa, vittoria che consente ai ragazzi di coach Amerio di approdare al turno successivo, dove affronteranno in trasferta il Galliate. A differenza delle due precedenti partite, non c'è praticamente mai stato equilibrio se non nel primo quarto, quando i punti e le palle recuperate di Turri e Pucci hanno tenuto a galla i nostri under 13, nonostante l'attacco si mostrasse già impreciso e i palloni buttati via fossero già molti. Dalla seconda frazione in poi non c'è stata partita, troppa la differenza di energia buttata in campo e di precentuale al tiro. Miglior realizzatore della partita è stato Filippo Battaglia, autore di 16 punti.

Peccato per quest'ultima prestazione in cui ha avuto un pò di peso la lunghissima stagione per chi ha disputato anche il campionato under 14 ( era la 50esima partita dell'anno), ma resta comunque un'annata ampiamente positiva, sia per i miglioramenti di squadra che per quelli individuali mostrati dai ragazzi, oltre che per il record finale di 18 partite vinte e 7 perse, arrivando da un campionato Esordienti dove le vittorie conquistate erano state solo due.

A metà giugno ultimo appuntamento stagionale con il tredicesimo camp a Gaby.

Parziali: 1q 14-11, 2q 30-17 (16-6), 3q 43-23 (13-6), 4q 57-31 (14-8).

Usac: Turri 7, Ferrera 11, Chiartano Al.0, Chiartano An.0, Ervas 0, Contiero 2, Sarinelli 0, Pucci 9, Bianchini 2, Pucci-Daniele 0, Colombo 0, Bogni 0. Allenatori: Castagna - Astegiano.

 

 

USAC 63 - BORGOSESIA 46.

La nostra under 13 rispetta il pronostico e avanza ai sedicesimi di finale della coppa dopo aver superato i ragazzi della Libertas Borgosesia. Dopo bel primo quarto con Gianamauro Pucci incontenibile ( 15 punti per lui), nel secondo si assiste alla reazione degli ospiti che tornano sotto nel punteggio. Al ritorno in campo dopo l'intervallo lungo però Bianchini e compagni riprendono il controllo della partita e lentamente il vantaggio continua a crescere, anche se i ragazzi di coach Comolli non smettono di lottare fino al termine e la partita rimane combattuta fino alla sirena finale.

Sabato scendiamo in campo a S.Giorgio per la gara valida per gli ottavi: palla a due alle 16.45.

 

Parziali: 1q 24-10, 2q 34-29 (10-19), 3q 50-39 (16-10), 4q 60-46 (13-7).

Usac: Chiartano Al.3, Chiartano An.2, Ervas 0, Ferrera 8, Turri 8, Pucci 30, Bruno 0, Bianchini 6, Bogni 2, Colombo 2, Contiero 0, Sarinelli 2. Allenatori: Castagna - Astegiano.

 

TAM TAM 46 - USAC 40

Termina con una sconfitta sul campo della seconda in classifica la prima fase della nostra under 13. Partita segnata dai molti errori al tiro e che alla fine ha visto giustamente prevalere i padroni di casa, sempre avanti nel punteggio. La posizione finale è la quinta, determinata dalla classifica avulsa con Golden River e Rosta, un risultato decisamente inaspettato a inizio campionato e che sarebbe potuto risultare anche migliore senza la sconfitta a tavolino ad Aosta. Giovedì si parte per Pesaro per il torneo Adriatica Cup, poi dal 5 maggio si penserà alla coppa under 13. I nostri avversari saranno i vincenti di Borgosesia-Ciriè.

Parziali: 1q 17-12, 2q 21-16 (4-4), 3q 33-25 (12-9), 4q 46-40 ( 13-15).

Usac: Ervas 3, Contiero 2, Costa 0, Chiartano Al.4, Chiartano An.2, Colombo 2, Bianchini 5, Pucci 17, Bogni 3, Turri 2, Gavazzi 0, Ferrera 0. Allenatori: Castagna - Astegiano.

 

USAC 57 - GINNASTICA 33.

Arriva una vittoria nell'ultima partita casalinga della prima fase, vittoria che ci permette di puntare ancora al terzo posto, la miglior posizione nel tabellone di coppa. Primo quarto colmo di errori nei tiri da sotto, per fortuna la difesa fa il suo lavoro, ma il distacco viene ridotto al minimo da un'incredibile tripla di Paparella sulla sirena. Non cambia la musica nel secondo quarto, si segna poco da tutte e due le parti, noi però. riusciamo a rendere leggermente più sostanzioso il vantaggio. Decisamente migliore è lo spettacolo offerto nel secondo tempo: gli attacchi giocano in maniera fluida, finalmente si trova la via del canestro e nove punti di Pucci ci fanno iniziare gli ultimi dieci minuti con il vantaggio in doppia cifra. Continuano le nostre rotazioni che coinvolgono tutti gli undici giocatori a referto e così nell'ultima frazione sono ben sette i nostri ragazzi ad andare a segno. Domenica ultima partita di stagione regolare in casa della seconda forza del campionato: vincere significherebbe appunto terzo posto, mentre una sconfitta ci farebbe scendere al quinto.

Parziali: 1q 12-9, 2q 22-15 (10-6), 3q 42-27 (20-12), 4q 57-33 (15-6).

Usac: Ferrera 2, Bianchini 10, Pucci 15, Turri 4, Ervas 2, Gavazzi 4, Bruno 5, Chiartano An.5, Chiartano Al.8, Contiero 0, Colombo 2. Allenatori. Astegiano e Castagna.

 

 

GOLDEN RIVER 54 - USAC 62.

In un Palafalconieri rimesso a nuovo ieri si è giocato il recupero della settima giornata di ritorno, il sentito derby tra la nostra under 13 e i ragazzi di coach Amerio, i padroni di casa del Golden River. 

Partiamo fortissimi ( addirittura 13-0), grazie soprattutto al lavoro svolto dalla difesa, lavoro che permette di recuperare parecchi palloni tramutati in canestri facili da Turri, Ervas e Alberto Chiartano. La situazione falli diventa però subito pesante, Ervas chiude il quarto a quota tre, Colombo addirittura a quattro. Il Golden River rosicchia qualcosa, ma dopo dieci minuti il nostro vantaggio è ancora quasi in doppia cifra. Nel secondo quarto sono i padroni di casa a partire lanciati, grazie ai canestri di Hoxha  e Cojocariu. Noi fatichiamo a leggere la difesa avversaria e solo qualche iniziativa di Sarinelli e due canestri di Bogni ci permettono di limitare i danni all'intervallo lungo. Il terzo quarto è fatto di parziali, in palestra fa davvero caldo e la stanchezza inizia a farsi sentire. Sembriamo aver recuperato il distacco, poi quattro punti di Ranzani portano a otto il vantaggio Golden River a dieci dal termine. Nell'ultimo quarto però avviene la svolta: i tiri contro la zona che prima non entravano iniziano a finire dentro, andiamo forte a rimbalzo in attacco, le rotazioni nostre sono più ampie, siamo più freschi, la difesa torna a farsi sentire e il parziale è addirittura di 20-4. 

La vittoria ottenuta in questo modo compensa la delusione per la sconfitta di sabato a Rosta, ma in tutte e due le partite i nostri hanno comunque giocato al massimo delle loro possibilità contro due formazioni di vertice. Questi due punti ci danno una notevole spinta verso il terzo posto, posizione che otterremmo vincendo le prossime due partite. Lunedì alle 19.15 ospitiamo la Ginnastica nell'ultima gara casalinga di prima fase.

Parziali: 1q 10-19, 2q 32-27 (19-8), 3q 50-42 (18-15), 4q 54-62 (4-20).

G.River: Dockrill 5, De Min 0, Piovano 2, Nepote Pola 8, Battaglia 5, Hoxha 12, Cojocariu 7, Pinna 2, Sconfienza 1, Ranzani 10, Simicic 2. Allenatore. Amerio.

Usac: Turri 8, Ferrera 8, Bruno 0, Colombo 0, Chiartano An.2, Chiartano Al.8, Pucci 13, Bianchini 1, Ervas 6, Bogni 11, Sarinelli 3, Contiero 2. Allenatore: Castagna.

 

Due partite erano in programma in questa settimana per gli under 13: il recupero dell'ottava giornata e la trasferta a Rosta, valevole per l'undicesima. Vittoria stagionale n.15 nel primo match, seppur giocato in maniera altalenante. Bene la difesa, mentre gli errori al tiro, specialmente nell'area colorata, sono stati davvero troppi. Nel momento di maggiore difficoltà sono stati un tiro da fuori di Alberto Chiartano, una tripla di Andrea e una giocata di Bianchini a rilanciare la nostra under 13 e a permettere l'allungo decisivo.

E' purtroppo svanita nei secondi finali la vittoria a Rosta, al termine di un match davvero bello e avvincente, decisamente diverso da quello di andata. Super partenza dei nostri guidati da Pucci, ben servito dagli assist di Alberto Chiartano: vantaggio in doppia cifra e già 14 punti per il nostro 14. Meno bene il secondo quarto, quando la lucidità offensiva cala ed è solo Ferrera a finire sul referto per i punti fatti. Si riparte forte dopo l'intervallo lungo e questa volta è Bogni a spingere in avanti i nostri, fino al +9 di fine quarto. Si fa sentire la stanchezza per Turri e compagni e i padroni di casa tornano sotto, senza però mai passare davanti. Nell'ultimo minuto due nostri tiri ben costruiti escono e il sorpasso avviene proprio quasi al termine della partita, grazie a un rimbalzo in attacco a 6" dalla fine. Peccato per il risultato finale che complica la classifica, però il gioco mostrato lascia ben sperare perchè il finale di stagione sia affrontato nel miglior modo possibile.  

USAC 35 - CONTE VERDE 29

Parziali: 1q 13-8, 2q 18-14 ( 5-6), 3q 27-22 (9-8), 4q 35-29 (8-7).

Usac: Chiartano Al.4, Chiartano An.5, Bianchini 2, Turri 4, Ferrera 2, Bogni 0, Contiero 2, Sarinelli 0, Colombo 3, Gavazzi 0, Pucci 11, Ervas 2. Allenatore: Castagna.

ROSTA 49 - USAC 47

Parziali: 1q 9-19, 2q 19-25 (10-6), 3q 30-39 (11-14), 4q 19-8 (49-47).

Usac: Chiartano Al.7, Ervas 2, Pucci-Daniele 0, Colombo 0, Pucci 20, Turri 6, Ferrera 6, Bogni 6, Gavazzi 0, Contiero 0, Chiartano An.0. Allenatore: Castagna.

 

USAC 65 - BORGARO 23.

La nostra under 13 vince contro Borgaro in maniera agevole nella nona giornata di ritorno e raggiunge Golden River, Rosta e Eteila a quota 28. Bene Alberto Chiartano e Diego Bianchini in veste di uomini assist, ma tutti i ragazzi hanno giocato in maniera tale da non far scendere mai l'intensità in difesa e la qualità dell'attacco. Per la seconda partita consecutiva tutti a segno i giocatori a referto, buon segno in vista delle difficili partite che ci aspettano da dopo Pasqua fino al termine della prima fase.

Si ritorna in campo mercoledì 8 sempre al Palausac: ospiteremo Conte Verde nel recupero dell'ottava giornata.

Parziali: 1q 22-7, 2q 37-12 ( 20-5), 3q 53-14 (16-2), 4q 65-23 (12-9).

Usac: Chiartano Al.2, Turri 4, Sarinelli 6, Ferrera 9, Bogni 6, Pucci 16, Ervas 8, Bianchini 2, Bruno 2, Contiero 6, Colombo 2, Gavazzi 2. Allenatore: Castagna.