Ricomincia con una partita bellissima e combattuta il campionato della nostra under 14, partita disputata sabato scorso al Palausac contro il Conte Verde e valida per la terza giornata di ritorno. Eccola nel racconto del coach: "I ritmi sono altissimi da parte di entrambe le squadre fin dai primissimi minuti e si capisce subito che i canestri segnati saranno tanti. Nel primo quarto riusciamo a difendere alti, recuperiamo diversi palloni che tramutiamo in canestri facili. In attacco nell'1vs1 i nostri riescono a crearsi molti vantaggi e negli ultimi 3 minuti sono Allari e Demaria ad arrivare al canestro più volte e così finiamo sul +8: 27-19. Nel secondo quarto è Conte Verde ad alzare la difesa, noi siamo spesso disattenti sulle rimesse e così il vantaggio si riduce, grazie anche alle giocate di di Bastianelli (12pti per lui in questo quarto). Castelli segna da 8 metri sulla sirena e a metà il nostro vantaggio è di 1 solo punto (45-44). Ad inizio terzo quarto entriamo in campo molli, concediamo troppi contropiedi agli avversari, generati spesso da nostri tiri forzati in attacco e finiamo sotto anche di 6 punti. Daniele Cesare infila a sua volta sei punti consecutivi e così la frazione si chiude sul 63-63. E' sempre il nostro n.11 a segnare i primi punti dell'ultimo quarto, mantendoci appaiati nel punteggio. La partita diventa bellissima, con canestri da una parte e dall'altra senza sosta. Marando e Ronci si cercano e realizzano con continuità, dall'altra parte è Castelli a essere immarcabile e così si arriva negli ultimi 30" sul punteggio di 83 pari. Cesare ha occasione dalla lunetta di chiudere la partita, ma fa 0/2, dall'altra parte il tiro degli ospiti va lungo, il rimbalzo è di marando e si va al supplementare. La stanchezza è tanta e andiamo subito sotto 83-87, ma tiriamo fuori il carattere e con due tiri liberi ci riavviciniamo. Sull'azione seguente, a 30" dalla fine, muoviamo bene la palla e dopo un penetra e scarica Allari trova Ronci che realizza la tripla del sorpasso. Rivoli ci prova, ma il tiro finisce sul ferro, rimbazo di Demaria e fallo sistematico obbligato. 1/2 ai liberi, gli ospiti hanno ancora una decina di secondi, ma la nostra difesa è perfetta e concede solamente un tiro forzato che esce. E' stata una vittoria di carattere contro un'ottima squadra che sicuramente non merita la posizione in classifica in cui si trova!".

Sabato saremo a San Mauro.

 Parziali: 1q 27-19, 2q 45-44 (18-26), 3q 63-63 (18-19), 4q 83-83 (20-20), 1ts 89-87 (6-4).

Usac: Coello 6, Crini 0, Dellasala 0, Marando 27, Allari 7, Olivito 0, Milanese 0, Chiera 2, Cesare 12, Ronci 23, Demaria 12. Allenatore: Astegiano. Assistente: Ferraresi.