SETTIMO 77 - USAC 60.

 

Settimo vince lo scontro diretto tra chi non aveva ancora vinto e rimanda quindi il nostro primo appuntamento con la vittoria per questa stagione. Dopo un ottimo primo quarto, chiuso avanti seppur di un solo punto, inesorabile arriva il passaggio a vuoto, brutta a abitudine di questa prima parte di stagione: i ragazzi di coach Matera piazzano un parziale di 24-11 e all'intervallo lungo volano a +12. Nel secondo tempo le squadre si equivalgono (37-32 il parziale dei secondi venti minuti) e alla fine pesano sul risultato finale i molti errori nei tiri da sotto o in campo aperto.

Sabato alle 18.30 nostri ospiti saranno i ragazzi di S.Mauro.

Parziali: 1q 16-17, 2q 40-28 (24-11), 3q 58-43 (18-15), 4q 77-60 (19-17)

Usac: Porcu 16, Castello 7, Grimaldi 20, Silva 2, Arese 7, Ariotto 2, Crovero 2, Borgialli 2, Ronci 2. Allenatore: Maccanti

USAC 53 - LETTERA 22 79.

Per muovere la classifica il derby con Lettera 22 sicuramente non era la partita più indicata e infatti i ragazzi di coach Degano, dopo un primo tempo in equilibrio, scappano via nel terzo quarto e vincono senza problemi. Comunque è contento coach Maccanti, i progressi dall'inizio dell'anno sono evidenti e sabato la trasferta a Settimo, contro la formazione che divide l'ultimo posto insieme a noi, è un'pccasione d'oro per un altro salto di qualità.

Usac: Porcu 12, Silva 2, Grimaldi 8, Ariotto 11, Arese 4, Tuberosa 4, Castello 6, Crovero 4, Ronci 2, Borgialli 0. Allenatore: Maccanti.

 

USAC 64 - CAMERI 78.

Come nella precedente partita in casa, quella contro Arona, l'Usac comanda per i primi 20 minuti, poi è costretta cedere nella ripresa. Ambrosetti è incontenibile e guida i compagni alla terza vittoria dell'anno. Queste le parole di coach Maccanti sulla partita:"Questa volta giochiamo una buona partita contro una squadra che girava a mille quando era presente in campo Ambrosetti, ottimo talento cestistico, e si recuperava quando prendeva fiato. Primi due quarti stiamo al loro passo chiudendo addirittura in vantaggio 38 a 32. Abbiamo negli occhi nuovamente la speranza che sia la volta buona ma il loro coach negli spogliatoi dà la carica a suon di urli e noi non siamo abbastanza lucidi per controbattere energicamente. Peccato, almeno credo che sia stata una partita emozionante e divertente".

Prossima partita di nuova in casa: lunedì 18 derby contro Lettera 22.

Parziali: 1q 14-12, 2q 38-32 (24-20), 3q 49-57 (11-25), 4q 64-78 (15-21)

USAC: Ronci 0, Porcu 17, Silva 7, Arlotto 8, Borgialli 0, Tuberosa 0, Amerio 2, Crovero 4, Castello 9, Arese 4, Grimaldi 13. All. Maccanti.
CAMERI: Ferrari 0, Mozzillo 18, Barcarolo 3, Gasparinetti 2, Bagnati 0, Bovio 2, Mancin, Ballerini 6, Salvato 11, Marchetti 6, Lazzara 0, Ambrosetti 30. All. Cara.

 

 

OLEGGIO 65 - USAC 35

Dal Forum ecco il commento di Coach Maccanti:

"Partita pessima. Idee molto confuse. Poco impegno in difesa, alcuni addirittura svogliati, si pensa solo a se stessi e non a migliorare come gruppo. Soluzioni spesso individuali senza rendersi conto che non si hanno le capacità per farlo.
Mi rendo conto che le mie sono parole al vento e che quando spiego le cose non vengono più assimilate, entrano da un orecchio ed escono dall'altro. O forse non entrano affatto. Gli avversari erano assolutamente alla nostra portata e il risultato non deve ingannare, siamo noi che non siamo alla nostra portata."

Occasione per rifarsi sabato prossimo, quando al Palausac arriverà il Cameri.

Usac: Amerio 2, Arese 11, Castello 0, Tuberosa 2, Porcu 4, Borgialli 0, Silva 2, Crovero 8, Ronci 6. Allenatore: Maccanti.

 

USAC 71 - ARONA 83.

Coach Maccanti si aspettava una reazione dopo l'esordio negativo della settimana scorsa e i ragazzi non lo hanno deluso. Porcu e compagni, in vantaggio a metà gara, se la sono giocata fino all'ultimo quarto, quando i ragazzi di Arona hanno dimostrato di avere ancora energia e lucidità. Peccato per i due punti, ma il gioco espresso vale quasi la vittoria.

Aggiungo il commento del Coach:

"Finalmente una buona prestazione dei ragazzi che rispetto alla settimana scorsa hanno giocato liberi da timori reverenziali e con l'atteggiamento mentale giusto. Primo quarto giocato benino e cercando di capire come fare ad arginare il loro modo di finalizzare le azioni. Fortunatamente riusciamo a chiudere solo sotto di 8 lunghezze ma secondo me noi giochiamo più di squadra; infatti il secondo quarto con le giuste messe a punto e le giuste rotazioni nei cambi chiudiamo con più entusiasmo e riusciamo a rimontare il disavanzo. Metà gara 42 a 39 per loro, siamo in piena corsa. Il terzo quarto vola in totale equilibrio, giochiamo punto a punto e chiudiamo sotto di quattro punti( 56 a 60). L'ultimo quarto purtroppo ci è fatale perché non riusciamo più a fermare la loro voglia di vincere, hanno più convinzione e piano piano ci danno lo strappo finale. Finisce 83 a 71 per Arona, personalmente sono molto soddisfatto e cominciò a ricevere da quasi tutti le risposte che attendevo: su undici giocatori, nove sono andati a referto e cinque in doppia cifra. Dobbiamo continuare su questa strada. Claudio "

Sabato 2 novembre si va ad Oleggio.

Usac: Ariotto 16, Castello 10, Silva 2, Porcu 14, Arese 3, Crovero 10, Grimaldi 10, Tuberosa 2, Amerio 0, Borgialli 0, Ronci 4. Allenatore: Maccanti.

 

VICTORIA 108 - USAC 55.

Si sapeva che la partita non sarebbe stata facile, ammesso che in Elite esistano partite facili, ma l'impatto con il campionato è stato veramente traumatico. Primo quarto senza canestri dal campo per Porcu e compagni, travolti dalla velocità, intensità e precisione dei ragazzi di coach Auriemma. Bifulco è devastante, segnando 22 punti nella sola prima frazione e il parziale alla prima serena non ha bisogno di altri commenti: 37-3. All'inizio secondo quarto coach Maccanti preferisce non rischiare oltre Pietro Castello, alle prese con problemi al ginocchio, problemi manifestati già giovedì a Chivasso in occasione del raduno 2000.

Finalmente l'Usac si sblocca e il secondo quarto è più combattuto, anche se a metà il tabellone di via Reiss Romoli dice 66-16.

Secondo tempo in cui finalmente i ragazzi riescono ad eseguire con continuità quello chiesto da coach Maccanti, anche per un'inevitabile calo dei torinesi. I secondi 20 minuti finiscono infatti 42-39 grazie ai canestri di Porcu e Grimaldi e alla regia di Crovero, costretto agli straordinari per la mancanza appunto di Pietro Castello.

Lunedì 28 esordio casalingo contro Arona.

Parziali: 1q 37-3, 2q 66-16 (29-13), 3q 92-33 (26-17), 4q 108-55 ( 16-22).

Tabellini

Victoria: Crotto 17, Cerminara 4, Teppa 0, De Andreis 2, Bellini 13, Bifulco 34, Ying 0, Bisoccia 20, Telesca 0, Scarano D.16, Scarano F.9, Aaniba 13. Allenatore: Auriemma

Usac: Grimaldi 13, Arese 0, Amerio 0, Silva 6, Castello 2, Porcu 15, Tuberosa 0, Borgialli 0, Ronci 3, Ariotto 9, Crovero 7. Allenatore: Maccanti