VICTORIA 108 - USAC 55.

Si sapeva che la partita non sarebbe stata facile, ammesso che in Elite esistano partite facili, ma l'impatto con il campionato è stato veramente traumatico. Primo quarto senza canestri dal campo per Porcu e compagni, travolti dalla velocità, intensità e precisione dei ragazzi di coach Auriemma. Bifulco è devastante, segnando 22 punti nella sola prima frazione e il parziale alla prima serena non ha bisogno di altri commenti: 37-3. All'inizio secondo quarto coach Maccanti preferisce non rischiare oltre Pietro Castello, alle prese con problemi al ginocchio, problemi manifestati già giovedì a Chivasso in occasione del raduno 2000.

Finalmente l'Usac si sblocca e il secondo quarto è più combattuto, anche se a metà il tabellone di via Reiss Romoli dice 66-16.

Secondo tempo in cui finalmente i ragazzi riescono ad eseguire con continuità quello chiesto da coach Maccanti, anche per un'inevitabile calo dei torinesi. I secondi 20 minuti finiscono infatti 42-39 grazie ai canestri di Porcu e Grimaldi e alla regia di Crovero, costretto agli straordinari per la mancanza appunto di Pietro Castello.

Lunedì 28 esordio casalingo contro Arona.

Parziali: 1q 37-3, 2q 66-16 (29-13), 3q 92-33 (26-17), 4q 108-55 ( 16-22).

Tabellini

Victoria: Crotto 17, Cerminara 4, Teppa 0, De Andreis 2, Bellini 13, Bifulco 34, Ying 0, Bisoccia 20, Telesca 0, Scarano D.16, Scarano F.9, Aaniba 13. Allenatore: Auriemma

Usac: Grimaldi 13, Arese 0, Amerio 0, Silva 6, Castello 2, Porcu 15, Tuberosa 0, Borgialli 0, Ronci 3, Ariotto 9, Crovero 7. Allenatore: Maccanti