USAC 71 - ARONA 83.

Coach Maccanti si aspettava una reazione dopo l'esordio negativo della settimana scorsa e i ragazzi non lo hanno deluso. Porcu e compagni, in vantaggio a metà gara, se la sono giocata fino all'ultimo quarto, quando i ragazzi di Arona hanno dimostrato di avere ancora energia e lucidità. Peccato per i due punti, ma il gioco espresso vale quasi la vittoria.

Aggiungo il commento del Coach:

"Finalmente una buona prestazione dei ragazzi che rispetto alla settimana scorsa hanno giocato liberi da timori reverenziali e con l'atteggiamento mentale giusto. Primo quarto giocato benino e cercando di capire come fare ad arginare il loro modo di finalizzare le azioni. Fortunatamente riusciamo a chiudere solo sotto di 8 lunghezze ma secondo me noi giochiamo più di squadra; infatti il secondo quarto con le giuste messe a punto e le giuste rotazioni nei cambi chiudiamo con più entusiasmo e riusciamo a rimontare il disavanzo. Metà gara 42 a 39 per loro, siamo in piena corsa. Il terzo quarto vola in totale equilibrio, giochiamo punto a punto e chiudiamo sotto di quattro punti( 56 a 60). L'ultimo quarto purtroppo ci è fatale perché non riusciamo più a fermare la loro voglia di vincere, hanno più convinzione e piano piano ci danno lo strappo finale. Finisce 83 a 71 per Arona, personalmente sono molto soddisfatto e cominciò a ricevere da quasi tutti le risposte che attendevo: su undici giocatori, nove sono andati a referto e cinque in doppia cifra. Dobbiamo continuare su questa strada. Claudio "

Sabato 2 novembre si va ad Oleggio.

Usac: Ariotto 16, Castello 10, Silva 2, Porcu 14, Arese 3, Crovero 10, Grimaldi 10, Tuberosa 2, Amerio 0, Borgialli 0, Ronci 4. Allenatore: Maccanti.