VERCELLI 61 - USAC 44.

 

Torniamo dalla trasferta di Vercelli con una sconfitta, ma disputando una buonissima partita nonostante ancora una volta fossimo a ranghi incompleti per le assenze di Pessetti, Tamburino, Allari e con Amabilino in panchina per onor di firma, impegnando comunque  non poco i padroni di casa, formazione ancora in corsa per le posizioni di ammissione al girone Top. 

Racconta coach Filippa:" Primi due quarti in cui giochiamo bene in attacco e siamo finalmente solidi in difesa chiudendo bene il loro contropiede riempiendo l'area, passando poi a difendere a zona, difesa che mette i padroni di casa in difficoltà e così chiudiamo avanti di 8 punti le prime due frazioni di gioco.Al rientro dagli spogliatoi ci aspettiamo una reazione di Vercelli, reazione che c'è e ha come conseguenza un aumento dei ritmi in attacco e una maggiore intensità in difesa dei padroni di casa, noi segnamo solo 5 punti e dopo 30 minuti il risultato è in parità. Nell'ultimo quarto si alza ancora l'intensità difensiva di Vercelli e noi concediamo contropiedi facili diventando anche confusionari in attacco, negli ultimi 5 minuti i padroni di casa aumentano il loro vantaggio fino al +17 finale. Abbiamo comunque disputato una buona partita e questo dovrebbe essere di stimolo per fare ancora meglio già dal prossimo impegno casalingo: alle 19 contro Asti mercoledì 18 al Palausac."

Parziali: 1q 12-10, 2q 20-28 (8-18), 3q 33-33 (13-5), 4q 61-44 (28-11).

Usac: Fusco 0, Damiani 6, Amabilino ne, Ronci 6, Ciraolo 0, Prisecaru 0, Leone 0, Crovero 15, Leone 0, Michela 0, Mancuso 17. Allenatore: Filippa.